Anna Pancaldi è un fantastico esempio di come focalizzarsi con successo sia sul artistico che sul lato business del fare musica.

Anna Pancaldi2-JAF-0248-Edit


Ho incontrato Anna e il suo cappello alla conferenza Fast Forward ad Amsterdam, e sono rimasto subito colpito dalla sua musica, bellissima e profonda, e dalla forte etica lavorativa.

Anna è sulla cresta dell’onda in questi giorni: dopo un tour europeo di grande successo con Jake Isaac, il suo secondo EP “Dear Joey” è stato pubblicato il dodici aprile ed ha raggiunto la terza posizione sulla classifica di iTunes, nel giro di poche ore! E il quattordici aprile ha tenuto un concerto speciale alla chiesa di St Pancreas, a Londra, che ha fatto registrare il tutto esaurito con più di un mese di anticipo.

“Veramente brillante… Non è lei ad aver bisogno di noi, siamo noi ad aver bisogno di lei.” Dermot O’Leary – Radio 2

Ma cerchiamo di conoscere Anna un po’ meglio, in modo da capire cosa c’è dietro il suo attuale successo. Lei canta da sempre e non ha mai avuto dubbi sul fatto che la musica avrebbe giocato un ruolo importante nella sua vita.Anna Pancaldi

Nel 2011 ha intrapreso un viaggio di nove mesi che l’ha portata in Nepal, Nuova Zelanda e nel sud-est asiatico, e quando è tornata si è trasferita da Colchester a Londra al fine di concentrarsi sulla sua carriera musicale. Ha partecipato a serate “open mike”, ha ampliato la sua rete di conoscenze ed ha imparato come auto-gestirsi.

Mentre Anna ha studiato musica a scuola (la chitarra è lo con cui ha più sintonia), la maggior parte delle sue competenze sono state sviluppate attraverso la pratica. Si fa ispirare dalla vita ed immergendosi in grande musica, e scrive tantissimo.

Anna ha imparato da sola tutto quanto riguarda la parte business e, pur auto-gestendosi, sa quando chiedere aiuto agli specialisti. Così collabora selettivamente con avvocati specializzati in musica e società di PR, come quella che ha contribuito al successo della sua ultima pubblicazione discografica.

Un altro elemento cruciale del suo successo è la decisione di lavorare sempre con produttori di alto livello che le garantiscano che la magia della sua musica venga catturata con la più elevata qualità.

Anna ormai è anche un’esperta di musica online, gestendo quotidianamente la propria presenza su social media e servizi come Facebook, Twitter, Instagram, Soundcloud, Youtube, Spotify.

Ma ciò che la distingue su tutto è naturalmente la sua musica – ecco il suo ultimo video, “Runaway” (dall’ultimo EP “Dear Joey”).

I suoi prossimi passi sono un tour negli Stati Uniti ed una serie di sedute di co-scrittura a New York, Los Angeles e Nashville.

La sua grande abilità di concentrarsi sulla musica è confermata dalla risposta che ha dato alla domanda che facciamo a tutti gli artisti: che cosa significa per te una vita in musica (Life in Music)? La risposta di Anna: “Tutto”.

Vi invito a conoscere meglio Anna ai seguenti link:

www.annapancaldi.comAnna Pancaldi-JAF-0395

‘Dear Joey,’ EP itunes

Google play

Amazon

 

 

 

Photo credit: Jacob Milligan